/ Documentari

Il club dei 27

Durata: 63'
Status: P
Nazionalità: Italia
Data di uscita: 2018

SINOSSI

Ventisette sono le opere del massimo compositore nazionale. Nel paese del melodramma c'è il club esclusivo dei 27 - e non è il Forever 27 delle rockstar morte a quell'età - ma "solo" di vere e proprie persone che si chiamano come le opere di Giuseppe Verdi. Si presentano così: "Piacere, sono Traviata, Rigoletto, Giovanna D'arco... eccetera, eccetera". Tutto scorreva nel dolce furore di questi abitanti di pianura, fino all'arrivo di un bambino di undici anni: si è procurato una divisa, la stessa spilla, vuole essere uno di loro. Un altro miracolo del maestro? Forse. O probabilmente, tutto calcolato, tra questa gente piena di "sinistra inclinazione musicale", come scriveva Bruno Barilli. Finzione o realtà? Sono le domande di chi si imbatte per la prima volta in questa storia, talmente incredibile da sembrare costruita nei dettagli. Così reale da apparire inventata al cinema, che a sua volta è una menzogna per raccontare la verità.

CAST TECNICO

Regia Mateo Zoni
Sceneggiatura Mateo Zoni
Fotografia Daniele Ciprì 
Montaggio Andrea Maguolo 
Musica Riz Ortolani
Produttore David Moscato, Filippo Viola, Alessandra Acciai, Giorgio Magliulo, Roberto Lombardi 
Produzione Malia, Kobalt Entertainment, Istituto Luce Cinecittà 
Distribuzione Istituto Luce Cinecittà 

CAST ARTISTICO

con Giacomo Anelli

Irene Carra

Pietro Anelli

Noa Zatta

Ettore Scarpa

Claudio Guain

CERCA NEL DATABASE

SELEZIONA UN’AREA DI RICERCA
INSERISCI UN TITOLO, REGISTA O ARGOMENTO: